Curcuma, il suo nome è: Curcuma Longa, è appartenente alla famiglia delle Zingiberaceae. Tali piante appartenenti a questo genere sono utilizzate con scopi alimentari e officinali. La spezia più utile è la Curcuma longa o zafferano delle indie. Il vivace colore giallo della radice polverizzata viene utilizzato come colorante alimentare del tutto innocuo. Usata anche per colorare i tessuti, ma sbiadisce rapidamente. Le radici polverizzate giallo-ocra della curcuma sono l’ingrediente principale del curry. In alcune regioni dell’India, la radice di curcuma appesa al collo della ragazza è un rito della promessa matrimoniale. La curcuma, oltre che dare sapore, è come lo zafferano, un colorante alimentare. Oltre che in varie ricette, essa ha applicazione in bevande, prodotti da forno, prodotti lattiero-caseari, gelati, yogurt, biscotti, popcorn, dolci, cereali, salse, gelatine, ecc.

ANTIOSSIDANTI IRRESISTIBILI – Ricetta

La scienza dice: L’ossidazione è una reazione chimica che accade continuamente dentro e fuori dal tuo corpo. L’ossidazione produce radicali liberi, che sono molecole a

zenzero

Lo zenzero (Zingiber officinale) è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Zingiberaceae. Lo zenzero è molto utilizzato in cucina, per le sue proprietà antinfiammatorie

CARDAMOMO

Il Cardamomo derivante dalla pianta Elettaria Cardamomum, della famiglia delle Zingiberaceae (la stessa famiglia dello Zenzero e della curcuma). E’ un aiuto per la digestione,